LE NOSTRE RICETTE

Prepara simpatiche ricette con i nostri prodotti

Scopri com’è facile preparare le nostre ricette.

TARALLI CON LO ZUCCHERO

Montate a neve ferma gli albumi. In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete lo strutto, gli albumi continuate a montare. Aggiungete 800 g di farina, l'ammoniaca ed il cimino ed impastate. Prendete l’impasto mettete nella spianatoia con i 200 g di farina. Formate delle strisce e arrotolatele. Trasferite sopra una placca da forno foderata di carta forno ed infornare a 200°C per circa 15 minuti. Per la glassa: mettete in una casseruola lo zucchero e l’acqua, portare a ebollizione. Cuocete finchè non diventa liquido, e tra due dita fa il filo. Versate il composto poco alla volta in una ciotola e mescolate fino a quando non assume una consistenza cremosa. Immergete i biscotti nella glassa. e fate raffreddare. Una buona idea sarebbe far diventare questa prelibatezza un piccolo dono pasquale.

RIGATONI CON ZUCCA E PANCETTA

Per preparare la pasta con la zucca, per prima cosa prendete la zucca: tagliatela prima in grosse parti, togliete i semi e i filamenti interni, poi tagliatela a fette e togliete la buccia . Tagliate le fette prima in striscioline e poi a cubetti di circa 1 cm, poi prendete la pancetta e tagliatela a piccole striscioline, quindi mettete da parte la zucca e la pancetta in due ciotole . Quando lo scalogno sarà appassito, aggiungete la pancetta e fatela rosolare per qualche minuto assieme ai rametti di rosmarino. Lasciate il rametto intero e, dopo aver lasciato insaporire, toglietelo. Dopodiché aggiungete anche la zucca in padella e mescolate il tutto . Regolate di pepe e sale e coprite con il brodo vegetale (o acqua calda) cuocendo per 15-20 minuti. Quando l'acqua bolle, mettete a cuocere la pasta. Separate una parte di zucca stando attenti a non prendere anche la pancetta e trasferitela in un mixer in cui unirete anche la ricotta. Azionate le lame fino ad ottenere un composto cremoso che trasferirete di nuovo nella padella con il condimento per donargli la giusta cremosità. Scolate ora la pasta al dente direttamente nella padella e mescolate bene per la pasta affinché assorba il condimento . Ora la pasta con la zucca è pronta per essere impiattata ed essere gustata!

FUSILLI CON PESTO DI BARBABIETOLA

Iniziate pelando le barbabietole , poi affettatele ricavando delle fette spesse circa mezzo centimetro. Foderate una teglia con carta da forno e distribuite le fette di barbabietola senza sovrapporle. Conditele con un filo di olio di oliva, sale, il timo tritato e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 35 minuti. A cottura ultimate lasciate raffreddare la barbabietola poi trasferitela in un mixer dotato di lame, unite i pinoli, l'olio di oliva e azionate il mixer per frullare il composto, per pochi istanti. Poi incorporate anche il basilico, il parmigiano reggiano grattugiato e azionate nuovamente il mixer per ottenere un composto omogeneo.Trasferite il composto in un contenitore dal bordo alto e versate la panna fresca liquida; frullate il composto con un frullatore ad immersione per ottenere una crema densa Unite anche il succo di un limone filtrato ,mescolate con un cucchiaio. Tenete da parte il pesto e ponete sul fuoco una pentola d’acqua salata, quando raggiungerà il bollore versate i fusilli e cuoceteli al dente. Nel frattempo trasferite il pesto di barbabietola in una padella ampia ;quando la pasta sarà al dente, scolatela e trasferitela direttamente in padella , fate saltare per pochi secondi la pasta per insaporirla con il pesto e poi aromatizzate con dei pinoli e qualche foglia di basilico. Servite i fusilli con pesto di barbabietola ben caldi !!

TORTA PERE E CIOCCOLATO

Per realizzare la ricetta della torta di pere e cioccolato, innanzitutto sbuccia le pere, immergile in una casseruola con acqua in ebollizione, unisci il succo del limone e cuocile per circa 20 minuti. Scolale e lasciale raffreddare. Priva di picciolo e torsolo 3 delle pere preparate e frulla la polpa. Pesane 180 g e tienili da parte. Monta le uova con lo zucchero semolato fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, unisci la purea di pere, il burro sciolto e intiepidito, il sale, la cannella, 70 g di cacao setacciato con la farina e 0,6 dl di latte; mescola per amalgamare gli ingredienti. Versa l'impasto in uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro, rivestito con carta da forno, e cuoci in forno caldo a 180° per circa 40 minuti. Fai riposare la torta, sformala e falla raffreddare su una gratella.

ORECCHIETTE INTEGRALI

Prendete la Semola Integrale di grano duro e rovesciatela su una tavola, formando una fontana. Aggiungete l'acqua poco alla volta e cominciate ad impastare. Unite l'olio continuando ad impastare fino ad ottenere un impasto molto liscio e morbido a cui dare una forma rotonda. Avvolgete l'impasto nella pellicola e lasciatela riposare per 15 minuti affinché l'impasto diventi ben elastico. Trascorso questo tempo, prendete un pezzo di pasta alla volta e con esso formate un tubo non troppo sottile. Dividete il tubo di pasta ottenuto in tocchetti piccoli e con un coltello dalla punta arrotondata, trascinate ogni pezzetto di pasta sulla tavola in modo che la pasta si curvi a forma di conchiglia. Appoggiate ogni conchiglia sulla punta del dito pollice e rovesciatela all'indietro per ottenere le vostre orecchiette. Disponete le orecchiette una accanto all'altra sulla stessa tavola infarinata per farle asciugare. Cuocetele in abbondante acqua salata per 7-8 minuti.

ORECCHIETTE

Prendete la Semola di grano duro e rovesciatela su una tavola, formando una fontana. Aggiungete l'acqua poco alla volta e cominciate ad impastare fino ad ottenere un impasto molto liscio e morbido a cui darete una forma rotonda. Avvolgete l'impasto nella pellicola e lasciatela riposare per 15 minuti affinché l'impasto diventi ben elastico. Trascorso questo tempo, prendete un pezzo di pasta alla volta e con esso formate un tubo non troppo sottile. Dividete il tubo di pasta ottenuto in tocchetti piccoli e con un coltello dalla punta arrotondata, trascinate ogni pezzetto di pasta sulla tavola in modo che la pasta si curvi a forma di conchiglia. Appoggiate ogni conchiglia sulla punta del pollice e rovesciatela all'indietro per ottenere le vostre orecchiette. Disponete le orecchiette una accanto all'altra sulla stessa tavola infarinata per farle asciugare. Cuocetele in abbondante acqua salata per 7-8 minuti.

CROSTATA

Mescolate il lievito e la farina di grano tenero tipo 00, aggiungete il burro a pezzi, fino ad ottenere un composto non omogeneo. Facendo una fontana, aggiungete lo zucchero, l'uovo ed il tuorlo impastando fino a che l'impasto diventa morbido. Prendete l'impasto, formando una palla, avvolgetela nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno mezz'ora. Riprendetela e mettetene da parte un terzo. Stendete i due terzi rimanenti su carta forno fino ad ottenere un disco alto mezzo centimetro e di circa 30 cm di diametro. Sollevatelo con la carta e deponetelo in una teglia rotonda adeguata, con bordo di circa 3 centimetri. Aggiungete l'impasto che esce dal bordo del contenitore, al terzo che prima avete messo da parte. Spalmate la marmellata in modo uniforme. Spianate l'impasto accantonato e formarci delle strisce di circa 2 cm di larghezza, che saranno usate per rifinire il bordo esterno della crostata e per formare la griglia centrale. Mettere in forma per mezz'ora a 180 gradi.

FOCACCIA PUGLIESE

Lessate una patata, pelatela e schiacciatela, dopodiché versatela assieme alla farina di grano tenero 0 e la semola rivaccinata di grano duro nella ciotola per poi impastare. Aggiungete il sale ed il lievito madre. Aggiungete un po' d'acqua ed impastate unendo l'olio, che serve a dare elasticità e croccantezza al prodotto. Bisognerà lavorare l'impasto finchè non si stacca bene dalla ciotola. Oliate il piano di lavoro, e lavoratelo fino a formare 2 palline da circa 400 g l'una, da tener vicine sul vassoio. Lasciate l'impasto a temperatura ambiente, senza coprirlo, per circa 8-12 ore. 8 ore nel caso siete in un ambiente che supera i 20 gradi. A lievitazione terminata, prendete una teglia del diametro di 32 cm ben oliata, adagiate una pallina di impasto al centro, oliandola stendetela fino a coprire tutta la teglia. Adesso rompete i pomodorini e disponeteli su tutta la superficie. Aggiungete olive, un pizzico di sale e l'origano. Fate cuocere la vostra focaccia in forno preriscaldato alla massima potenza per 20 minuti. Una volta sfornata, la focaccia dovrà risultare croccante.

MUFFIN

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e poi sbattetelo energicamente assieme allo zucchero e ai semi di una bacca di vaniglia. Aggiungete la scorza di limone grattugiata ed il sale, quindi sbattete ancora per qualche minuto, fino a che il composto risulti cremoso. In un contenitore versare il latte, aggiungete le uova intere e il tuorlo e sbattetele con una forchetta. Unite il composto di latte e uova, poco alla volta e sempre sbattendo, alla crema di burro e zucchero continuate fino a quando la consistenza risulterà ben liscia, gonfia e omogenea. Mischiate e setacciate in una ciotola la farina, il lievito e il bicarbonato e uniteli poco alla volta al composto, fino a che il tutto risulterà cremoso e senza grumi. Mettete l'impasto a cucchiaiate negli stampi da muffii contenenti le pirottine di carta, fino a riempirli quasi al margine. Poneteli nel forno preriscaldato a 180 gradi, per circa 20 minuti. A cottura avvenuta dei Muffin, spegnete il forno e lasciateli riposare lì dentro 5 minuti a sportello aperto, dopodiché potrete lasciarli raffreddare completamente.

BISCOTTI INTEGRALI

Miscelate la farina con lo zucchero. Fate una fontana ed unite l'uovo. Successivamente aggiungete l'olio, il miele sciolto e in ultimo il lievito. Iniziate a lavorare il composto con le mani e, una volta che questo sarà ben amalgamato, stendetelo con l'aiuto di un matterello. Prendete gli stampini e iniziate a tagliare i biscotti. Disponeteli in una teglia con un foglio di carta forno. Fateli cuocere in un forno preriscaldato a 170 gradi per 15 minuti. Per renderli più gustosi potete spolverarli con un po' di zucchero a velo.

PIZZA

Sbriciolate il lievito in 100g di acqua tiepida con lo zucchero e lasciatelo attivare per circa 5 minuti. Fate la fontana sulla spianatoia e versate al centro il lievito sciolto, l'olio e un pizzico di sale fino. Impastate a mano per circa 15 minuti, unendo l'acqua necessaria per creare una pasta omogenea e ben lavorata. Mettete l'impasto in un recipiente, incidetelo a croce e spennellate la superficie con un po' d'olio, copritelo con un panno e fatelo lievitare nel forno appena intiepidito. Dopo circa 2 ore l'impasto sarà raddoppiato. Lavorate la pasta sulla tavole infarinata e dividetela in 4 parti uguali. Spianate con il matterello per ottenere dei dischi sottili e appoggiateli nelle teglie leggermente unte d'olio. Aggiungete la mozzarella a pezzetti e farcitela con gli ingredienti che preferite. Infornate fino a completa cottura.

PANE AL CIOCCOLATO

Mettete le gocce di cioccolato in freezer. Scaldate appena il latte, sbriciolate il lievito e sciogliete lo zucchero, mescolando un po'. Fondete il burro e lasciatelo raffreddare. Poi in un'ampia ciotola versate anche le farine con la vanillina, e versate le uova. Iniziate ad impastare, unite a filo d'olio, il burro e il latte. Versate nell'impasto anche il sale e iniziate a impastare più energicamente fino a farlo diventare elastico e omogeneo. Aggiungete e mischiate le gocce di cioccolato. Ponete a lievitare l'impasto coperto con della pellicola per circa un'ora o fin quando sarà raddoppiato di volume. Subito dopo dividetelo in palline di circa 70 grammi e poneteli nella teglia ricoperta di carta forno, spennellateli con il latte e rimetteteli a lievitare per un'altra ora. Infornate a 170° C per circa 15 minuti.