Martedì 28 ottobre 2014, alle ore 17:30, appuntamento a Minervino Murge presso i locali della Pro Loco in via Dante n°35 per presentare il nuovo progetto di filiera tra il Molino Bongermino e la Coop. Agricola E. De Deo.

QUANDO LA PASSIONE DIVENTA REALTA’: LA NASCITA DI UN NUOVO PROGETTO DI FILIERA 100% PUGLIA

Metti insieme: una Cooperativa di produttori agricoli, un Molino con la voglia di affermarsi e un agronomo che abbia passione per il suo territorio ed otterrai un nuovo progetto di filiera per la valorizzazione dei prodotti tipici pugliesi, come appunto la semola di grano duro. L’idea nata dal Mulino Bongermino di Laterza è quello di poter vendere sul mercato una semola certificata 100% Puglia, da qui il contatto con me e con la Cooperativa De Deo di Minervino Murge per partire già da quest’anno con la produzione di semola di qualità ed il 28 ottobre il progetto vedrà l’ufficializzazione con la presentazione agli agricoltori della Cooperativa di Minervino.La semola sarà, come già accade con altri prodotti quali la pasta, certificata dalla Regione Puglia e si fregerà del marchio di qualità “Prodotti di Qualità Puglia”.Un plauso va quindi a Pasquale Carbone e Maria Bongermino, i quali con grande entusiasmo, hanno iniziato l’attività molitoria ed oggi a poco più di un anno dall’inizio del loro percorso hanno deciso di perseguire questa strada di tracciatura della semola.Il tutto avverrà grazie alla collaborazione con la Cooperativa De Deo di Minervino Murge, importante realtà del territorio delle Murge.Del resto in un momento in cui i consumatori richiedono sempre maggior trasparenza per quel che concerne gli alimenti, ritengo che il Molino Bongermino abbia ben compreso l’importanza di impostare un progetto di filiera che sicuramente vedrà una grande partecipazione da parte degli agricoltori.

Del resto la capacità produttiva legata al pane di Laterza è ben nota e quindi un simile progetto aiuterà sicuramente, a far conoscere ed apprezzare ancor di più, sia pur indirettamente anche le specialità del paese, il cui pane è a dir poco eccezionale.
Pertanto non mi resta che augurare al Molino Bongermino e alla Cooperativa De Deo un grande “IN BOCCA AL LUPO” per questo bel progetto che servirà ancora una volta a dar lustro alla nostra amata Puglia.

Articolo tratto da www.ipiediperterra.it